COLTURE ESTENSIVE

“GRANO ARMANDO”, un patto di filiera per l’alta qualità

grano armando
COLTURE ESTENSIVE – La cooperativa Corsud di Deliceto (Fg) è parte attiva dell’innovativo accordo fra pastificio De Matteis, Syngenta e Coseme.

Gerardo
Campanella, presidente della cooperativa Corsud di Deliceto (Fg).

 

500 ha
nel 2012, 600 nel 2013, oltre 700 nel 2014. È nella crescita continua di
superficie coltivata a grano duro all’interno del patto di filiera “Grano
Armando” fra pastificio De Matteis, Syngenta e Coseme la prova del ruolo da
protagonista che svolge in esso la cooperativa Corsud di Deliceto (Fg).
«Il
patto di filiera coinvolge oltre 1.000 durogranicoltori italiani, in gran parte
foggiani, fra i quali anche noi, con un protocollo di produzione comune e mira
a incentivare la produzione di pasta 100% italiana di altissimo pregio -
dichiara il presidente della Corsud Gerardo Campanella - . Il disciplinare di
produzione ci indica le giuste direttive da seguire per produrre in maniera
sostenibile grano duro di alta qualità, l’assistenza tecnica di Syngenta ci
aiuta in tale direzione. Plaudiamo a un patto che finalmente ha messo in risalto
l’importanza dell’origine della materia prima di alta qualità e punta a
valorizzare, anche economicamente, il lavoro degli agricoltori. Ecco perché ci
sentiamo parte attiva di questo progetto. E contiamo di esserlo anche per il
2014, che, a dispetto dell’incostanza climatica e delle continue piogge, si
profila come un’ottima annata!».

Guarda il video dell'intervista

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome