Un convegno sull’importanza dell’agricoltura conservativa

conservativa
Mirco Zecchini strip till conservativa
Per la produttività e per l'ambiente. L'agricoltura conservativa è una pratica sempre più indispensabile per le imprese agricole moderne. Ecco le relazioni del convegno organizzato dall'Ue a Bruxelles

La Commissione Agricoltura e sviluppo rurale dell'Unione Europea ha organizzato un'audizione sul ruolo dell'agricoltura conservativa nel migliorare la produttività delle superfici coltivate e nel mantenimento degli ecosistemi agricoli. L'agricoltura conservativa è un'efficace risposta al degrado del suolo causato da decenni di agricoltura intensiva. I suoi metodi mirano a sostenere sistemi agricoli produttivi in grado di fornire il massimo rendimento e dei servizi ecosistemici pur essendo efficiente delle risorse e resistente.
Gli esperti sono concentrati, tra l'altro, sui principi dell'agricoltura conservativa e sul suo impatto sulla funzione del suolo e sulla produttività delle colture; sull'agricoltura biologica e agroecologia, sull'importanza di semi. Cliccando sui link sottostanti si possono consultare e scaricare le relazioni del convegno.

Principi di agricoltura di precisione

Agricoltura conservativa in Europa: gli impatti sulla funzione del suolo e sulla produttività delle colture

Oltre i principi: gli effetti dell'agricoltura conservativa nel migliorare la produttività e tutelare gli ecosistemi

La memoria dei semi

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome