Nova agricoltura in fienagione 2017: il video della giornata

L’agricoltura di qualità passa anche attraverso una fienagione con caratteristiche sempre più in grado di soddisfare le esigenze delle filiere agroalimentari d’eccellenza, di cui l’Italia è ricca. Durante la giornata in campo del 18 maggio sono state presentate le tecnologie più avanzate per migliorare le caratteristiche del foraggio e aumentare la redditività delle aziende agricole

In questo breve filmato il riassunto della giornata in campo organizzata da Edagricole per mostrare le più recenti innovazioni in fatto di meccanizzazione e tecnologie per la gestione del foraggio. Nel medicaio dell’azienda agricola cooperativa “Il Raccolto”, a Sala Bolognese (Bo), oltre 400 persone accompagnate dall’agronomo Lorenzo Benvenuti hanno visitato i cantieri di sfalcio, arieggiamento, andanatura, raccolta, pressatura e movimentazione delle balle realizzati con le macchine dei marchi più importanti del settore. Tutte le macchine presentate a Sala Bolognese sono dotate di tecnologie d’avanguardia per produrre un fieno di qualità superiore, sempre più richiesto soprattutto per le produzioni agroalimentari d’eccellenza. Per ottenerla è necessario migliorare il grado di essiccazione, moderare l’aggressività degli elementi lavoranti sulle foglie, limitare al minimo l’inclusione di corpi estranei in fase di raccolta, aumentare la velocità di avanzamento delle macchine e la movimentazione delle balle. Tutti risultati ottenibili con le macchine innovative presentate durante Nova Fienagione.

Dopo pranzo si è svolto un convegno che ha analizzato la gestione della fienagione in un’azienda che produce Parmigiano Reggiano, organizzato in collaborazione con la cooperativa agricola Bonlatte di Castelfranco Emilia (Mo) e con il Crpa (Centro ricerche produzioni animali) di Reggio Emilia. Tra i principali temi sviscerati dagli esperti: il ruolo della tecnologia per ottenere un fieno che risponda alle aspettative dell’allevatore. Ma anche tanti consigli utili su come valorizzare e comunicare la qualità del formaggio, sulle disposizioni tecniche e gestionali da adottare in campo e su come garantire un’alimentazione di qualità alle bovine da latte. Infine, un focus sulle misure previste dalle politiche regionali a sostegno della zootecnia da latte.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome