Halo, la prima sonda bluetooth per misurare il pH di mosti e vini

Targato Hanna Instruments, HI10482 Halo è la prima sonda digitale per vini e mosti con tecnologia Bluetooth

Nella vinificazione è importante non lasciare nulla al caso ed affidarsi a soluzioni mirate, precise ed efficaci. Come Halo, la prima sonda pH professionale al mondo con tecnologia Bluetooth, che, con la sua flessibilità e semplicità d’uso, si prepara a sovvertire ed innovare i tradizionali sistemi di misurazione del pH.
Lanciata sul mercato dalla multinazionale padovana Hanna Instruments, HI10482 Halo è un elettrodo intelligente che utilizza la tecnologia Bluetooth per fornire valori precisi di pH e temperatura in mosti e vini. Con un corpo in vetro ed una punta sferica, si presta ad un’ampia gamma di applicazioni, non prevede la presenza di cavi o strumenti di supporto ed è dotato di un Sistema CPS (Clogging Prevention System) che ne previene le occlusioni e ne assicura una durata 20 volte superiore a quella degli elettrodi convenzionali.
Decisiva è, infatti, la porosità del vetro smerigliato che, in combinazione con una guaina di Ptfe, evita l’intasamento della giunzione. A ciò si aggiunge il sensore di temperatura incorporato nell’elettrodo pH, che garantisce un’elevata precisione nella misurazione.
Estremamente semplice nell’utilizzo, Halo consta di un sistema di trasmissione dati altrettanto intuitivo, in cui le misure registrate in automatico vengono poi inviate via wireless a Edge Blu HI2202 o ai dispositivi Apple o Android sui quali sia in esecuzione l’App gratuita “Hanna Lab”. Per quanto concerne, inoltre, i tamponi di calibrazione forniti, a pH 3 per il vino, “Hanna Lab” permette di effettuare una calibrazione dell’elettrodo utilizzando fino a cinque punti. Halo® consente di effettuare analisi continue con memorizzazione dei dati ed è alimentato da batterie CR2032 3V agli ioni di litio per una durata di circa 500 ore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome