INIZIATIVE

Come sarà la nuova stalla da latte

INIZIATIVE – Il volume della collana Nova presentato alla Fiera del bovino da latte di Cremona.

La copertina del volume “La nuova stalla da latte- per una zootecnia
innovativa e sostenibile” a cura di Roberto Bartolini.

In occasione della Fiera del Bovino da latte di Cremona, il
Gruppo 24 Ore ha presentato il volume
“La nuova stalla da latte” che fa parte delle iniziative editoriali del
progetto Nova Agricoltura dedicato agli imprenditori innovatori.

Il volume di oltre 450 pagine e riccamente illustrato,
raccoglie i contributi di 46 autori sui temi di maggiore attualità tecnica e
alla fine di ogni capitolo le rassegne tecnologiche delle più recenti
innovazioni grazie alla collaborazione di 40 società leader. Inoltre il “Filo
diretto con la stalla” propone una ampia
serie di reportage in azienda presso allevatori-agricoltori che hanno già
intrapreso un percorso di gestione innovativa.


Alla presentazione del volume hanno
partecipato (da sinistra) Fabrizio
Ruozzi
e Paolo Rossi del Crpa, Paolo Cera di Kuhn e Sujen Santini di Comazoo. A destra Roberto Bartolini

Il Benessere animale
e le strutture

“Il ricovero zootecnico, vecchio o nuovo che sia, dice Paolo Rossi del Crpa che ha curato
insieme ad Alessandro Gastaldo anche il capitolo della mungitura, deve fornire
agli animali condizioni idonee a valorizzare la produzione di latte, evitando
ogni forma di stress e favorendo il giusto numero di ore di riposo e di
alimentazione”

Attenzione alla
gestione in campo dei foraggi

“Da allevatore ad agricoltore-allevatore,
il concetto ben sottolineato da Paolo
Cera
che ha curato il capitolo della raccolta dei foraggi in funzione della
rapidità di intervento e della qualità del prodotto da portare alla bocca
dell'animale. L'allevatore deve dotarsi di attrezzature di raccolta e di
condizionamento evolute per evitare di portare a casa oltre al foraggio anche
tanta terra e altri inquinanti che abbassano la qualità degli alimenti.”


Ampia partecipazione di tecnici alla
presentazione del volume sulla stalla da latte.

 

L'analisi periodica
dei foraggi

“Il Crpa Lab, dice Fabrizio
Ruozzi
, mette a disposizione degli allevatori un servizio di analisi e
valutazione degli alimenti foraggeri che nel giro di 4 giorni lavorativi fornisce
i dati all'allevatore. Assodata l'elevata variabilità di composizione dei
fieni, solo l'analisi periodica permette di predisporre razioni ben
equilibrate.”

Come si calcola
l'efficienza della razione

“L'efficienza
tecnico-economica della razione, dice Sujen
Santini
di Comazoo che nel volume ha firmato diversi capitoli
sull'alimentazione, dipende dalla disponibilità di foraggi aziendali di alta
qualità che significa sani e digeribili. L'efficienza alimentare deve essere
intesa come chili di latte prodotti per ogni kg di sostanza secca ingerita,
mentre l'efficienza economica viene espressa dal rapporto tra costo della
razione per capo e litri di latte prodotti. Dunque il costo della razione non
dice nulla se non è rapportato alla produzione che genera.”

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome