Il crossbreeding all’azienda Gobetti

Un programma di crossbreeding dedicato ad irrobustire la mandria.

Accade all'azienda agricola Gobetti di Scandiano (Reggio Emilia), dove l'incrocio della Frisona italiana con la Rossa norvegese risulta ottimale sia come spinta latte delle bovine, sia per le caratteristiche sanitarie. Oggi l'80% della mandria è frutto di incroci, ma, come spiega in questo video Marco Gobetti, uno dei titolari dell'azienda, si sta lavorando per raggiungere il 100%.

L'allevamento Gobetti conta 350 capi di cui 180 in mungitura. Tutto il latte viene destinato alla produzione di Parmigiano Reggiano.

1 commento

  1. Rispetto i programmi di ogni azienda ma non ho mai condiviso questa strategia genetica. Gestisco un allevamento di 900 vacche in mungitura latte alta qualita gr 3.9-4.1 pr 3.38-3.42 cell 120-140 pr 16-19 media produttiva latte in thank 38-40kg.. Non sono certamente un fenomeno ma uno che lavora con impegno e passione da sempre e non vedo per quale motivo debba imbastardire una mandria frutto di anni di selezione. Grazie per ospitalità roberto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome