Nuova ammiraglia per le trince New Holland

Ampliata la gamma con il top di gamma FR920 Forage Cruiser. Vieni a scoprirlo a Nova Agricoltura Filiera mais e Zootecnia di precisione, l’evento in campo organizzato da Edagricole in collaborazione con il Crea di Lodi, il 27 settembre presso Cascina Baroncina (Lodi)

New Holland Agriculture amplia la sua gamma Forage Cruiser aggiungendo il modello di punta FR920, che innalza a nuovi livelli la raccolta del foraggio.
La capacità e la produttività elevate derivano dal nuovo motore e dal nuovo sistema di alimentazione migliorato, mentre la tecnologia avanzata HydroLoc consente una qualità di taglio al vertice della categoria. La scelta tra tre gamme di rompigranella, tutte disponibili con differenti configurazioni del rullo, soddisfa ogni esigenza dalla produzione di biogas all'insilato sfibrato. A queste elevate prestazioni di raccolta del foraggio si accompagna un eccellente comfort per l'operatore.
Il nuovo modello di punta FR920 monta il nuovissimo propulsore V20 di Fpt Industrial, appositamente sviluppato per le applicazioni di raccolta del foraggio, in grado di erogare una potenza massima di 670 kW (911 cv) tra i 1.600 e i 1.800 giri/min, una coppia massima di 4.095 Nm e una riserva di coppia del 44% a 2.100-1.600 giri/min per incrementare al massimo la produttività. La curva di potenza, specificatamente mappata per i particolari requisiti delle applicazioni di raccolta del foraggio, assicura la migliore risposta transitoria in modo che la FR reagisca velocemente alle variazioni di carico. Il motore V20 assicura il massimo rendimento del combustibile nel range di lavoro tra i 1.600 e i 1.900 giri/min.
Il sistema di alimentazione è stato nel complesso migliorato e ora si avvale di un canale di alimentazione maggiorato del 12,5%, grazie all’elevato carico applicato sui rulli di alimentazione di alimentazione che assicurano la massima capacità in qualsiasi condizione.

Trasmissione rinforzata

L'intera trasmissione e i componenti della FR920 sono stati rinforzati al fine di gestire il notevole incremento di potenza di questo nuovo modello di punta. Per la FR920 è stato sviluppato un nuovo sistema a doppia trazione heavy duty commisurato ai maggiori requisiti di potenza e trazione. Questo sistema incrementa la coppia massima trasferita alle ruote del 60% rispetto al sistema a doppia trazione standard, fornendo così tutta la trazione di cui questa macchina può avere bisogno in condizioni difficili, pur preservando al contempo la superficie del terreno. Il sistema si avvale di nuovi assali "heavy duty" predisposti per la guida automatica e di un supporto dell'assale sterzante rinforzato. Il nuovo sistema soddisfa inoltre la sempre maggiore domanda dei clienti riguardo alla possibilità di montare ruote sterzanti con un'impronta più larga.

Tre diversi rompigranella

La qualità del prodotto garantita dalla FR Forage Cruiser fa leva sul suo "crop processor", con la possibilità oggi di scegliere tra tre diversi rompigranella. New Holland, infatti, ha introdotto i nuovi rompigranella heavy duty DuraCracker e DuraShredder, ora disponibili in aggiunta ai rulli standard.
DuraCracker è stato concepito con telai e trasmissioni rinforzate per garantire una rottura uniforme della granella, oltre a notevoli prestazioni di lavorazione commisurate all'elevata potenza del modello di punta. DuraShredder aggiunge un ulteriore elemento: rulli dotati di un profilo a spirale che sminuzzano il prodotto e garantiscono un trattamento sfibrato del prodotto trinciato. Questo sistema risponde a chi richiede un trattamento più intensivo con lunghezze di taglio medio-alte. Questi sistemi di lavorazione, abbinati ai sistemi HydroLoc, che assicura una lunghezza di taglio costante a prescindere dalla resa e dal tipo di prodotto, e ActiveLoc, che adatta automaticamente la lunghezza di taglio al contenuto di umidità, consentono di ottenere foraggi e biomasse di prima qualità.

In occasione dell’evento in campo Nova Agricoltura

Sei interessato al nuovo prodotto della ditta New Holland? Vuoi scoprire come funziona? Partecipa all’evento in campo organizzato da Edagricole in collaborazione con il Crea di Lodi “Nova Agricoltura Filiera mais e zootecnica di precisione” che si terrà a Lodi, presso il Crea, Centro di ricerca Zootecnia e Acquacoltura, a Cascina Baroncina (via della Baroncina) il giorno 27 settembre.
L’evento si svolgerà in due sessioni, una mattutina e una pomeridiana:

  • Mattina: visita guidata al caseificio sperimentale di Cascina Baroncina; tour guidato “Macchine al lavoro” nel campo di mais adiacente Cascina Baroncina, al silo e alla stalla; tour guidato “Zootecnia di precisione”: precision feeding, sensoristica su animali, gestione dati.
  • Pomeriggio: Tavola rotonda: “I punti critici della filiera del silomais, dal campo alla stalla al caseificio.  La trinciatura, l’insilamento, l’alimentazione delle bovine, la qualità del latte, la caseificazione”.

Per informazioni:

eventi.edagricole@newbusinessmedia.it
Tel. 0516575834

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome