La fienagione secondo Kverneland

Kverneland
Per le quattro operazioni colturali il gruppo norvegese mette in campo il brand Vicon

Kverneland bissa la sua presenza a Nova Fienagione e copre le quattro operazioni colturali della fienagione con nuovi modelli per quanto riguarda rivoltamento foraggio, andanatura e pressatura rispetto alla passata edizione.

Per quanto riguarda lo sfalcio, invece, le macchine presentate sono le stesse dello scorso anno, ovvero le due falciacondizionatrici Extra. La prima è il modello frontale Vicon Extra 632 FR con larghezza di lavoro di 3,20 metri, macchina estremamente versatile che può essere utilizzata singolarmente o in combinazione con un’ampia varietà di falciacondizionatrici, fra cui quelle della Serie 900, 632T, 690TIsobus e 700. È dotata di sospensioni con interasse molto largo che permettono un adattamento al suolo ancora più preciso e grande stabilità su tutti i tipi di terreno grazie all’esclusiva sospensione free float. Monta una barra di taglio Extra, silenziosa e monoblocco. Fra le sue caratteristiche, molto importante è il condizionatore a Rulli Chevron per un condizionamento su tutta la larghezza con il rullo superiore avanzato rispetto a quello inferiore. Questa caratteristica unica permette un regolare flusso verso la parte posteriore del condizionatore scaricando il prodotto a terra in modo uniforme. Il rullo da 225 mm non si deforma indipendentemente dalla forza trasmessa su di esso. Impattando con un ostacolo il sistema a molle di tensionamento permette ai rulli di aprirsi fino a 60mm, consentendo agli oggetti di passare senza danni tra i rulli. Anche su questo modello è presente un condizionatore con velocità del rotore variabile, per consentire il miglior adattamento possibile a diversi tipi di raccolto. Per assicurare la massima protezione della barra di taglio, è provvista del sistema Vicon NonStop Breakaway. Durante il lavoro, la barra di taglio arretra alzandosi, ritornando poi in posizione dopo aver superato l’ostacolo.

Kverneland
Falciacondizionatrice Extra 7100R

L’altro modello è il top di gamma Extra 7100R, falciacondizionatrice di ultima generazione con larghezza di lavoro variabile da 9,80 fino a 10,20 m, dotata di altissima tecnologia e di condizionatore in gomma a Rulli Chevron. Entrambi i rulli sono motrici e possono arretrare in caso di ostacolo e lo spandimento è molto largo grazie al nuovo disegno delle creste. L’ingombro è al di sotto dei 4 m in altezza e meno di 3 m in larghezza. Il telaio telescopico permette l’abbassamento dell’unità di taglio nei trasporti su strada. Le particolari sospensioni “Quattro Link – Racecar Suspension” permettono alle barre di taglio di livellarsi in modo quadrimensionale. La macchina è totalmente Isobus e le funzioni di fondocampo sono state completamente automatizzate e gestibili volendo anche via Gps. Possono essere regolati anche i tempi di sollevamento a seconda dei prodotti che vengono trattati ed ogni sezione può essere sollevata individualmente. Il sistema di controllo automatico delle sezioni di lavoro, chiamato Geomow, evita errori e sovrapposizioni di taglio, permette di lasciare le capezzagne perfettamente lavorate e l’operatore si può concentrare solo sulla guida. Geomow, infatti, automaticamente alza e abbassa le unità di taglio sempre al momento giusto.

Voltafieno Fanex 904C

Kverneland
Voltafieno Fanex 904C

Dopo il modello 804 della scorsa edizione, quest’anno Kverneland mostra al lavoro il Fanex 904C, voltafieno da 9 m a 8 rotori con telaio trainato, creato per essere utilizzato con trattori di bassa potenza. L’ampia larghezza assicura stabilità durante il trasporto su strada. Grazie a questo nuovo concetto di telaio trainato, la capacità di sollevamento del trattore non è un fattore limitante e può operare con trattori da 60 hp. Fanex 904C garantisce la possibilità di un rimessaggio compatto e un’altezza di trasporto di soli 3,74 m, grazie al sistema a frizione a dito HexaLink nel giunto esterno dei rotori. Gli altri rotori sono guidati da doppi giunti universali esenti da manutenzione per un forte ed efficiente trasferimento di potenza: questo consente anche un ripiegamento compatto e maggiore stabilità in trasferimenti su strada. Questo modello, ad eccezione della Pto al trattore, è completamente esente da manutenzione per tutta la stagione. Inoltre, diverse nuove caratteristiche sono disponibili per massimizzare la produttività e per garantire risultati di qualità, come: la preselezione elettro-idraulica e ruote in tandem al centro della macchina. Il design dei bracci, con denti in acciaio piatto, assicura che carichi elevati possano essere trasferiti senza nessuna torsione, garantendo quindi un perfetto rimescolamento anche in condizioni di prodotto pesante. La regolazione a bordo campo avviene idraulicamente direttamente dalla cabina del trattore.

Andanatore Andex 764

Kverneland
Andanatore Andex 764

Dopo aver presentato nel 2018 il modello Andex 864, quest’anno è la volta del Vicon Andex 764 da 7,60 m di larghezza di lavoro, dotato di telaio monotrave, al quale vengono fissate le braccia porta rotori, e del sistema TerraLink, che permette di adattarsi perfettamente al terreno. Dotato della scatola di trasmissione CompactLine con una camme immersa in bagno d’olio e ridotti punti di ingrassaggio, in questo modo si riduce notevolmente la necessità di manutenzione su questi componenti. La loro struttura, inoltre, assicura longevità e semplicità di manutenzione. Il livello di lubrificazione della scatola di trasmissione è facilmente controllabile dall’esterno. Le camme in bagno d’olio Vicon possono adattarsi a rotori di diversi diametri garantendo ottimi risultati con grandi larghezze di lavoro. La manovrabilità a fondo campo è garantita dal sistema di controllo automatico della sterzata direttamente collegato alla testata d’attacco. In questo modello l’andana può essere regolata da un minimo di 1,30 a un massimo di 1,90 m elettroidraulicamente. La conversione da lavoro a trasporto avviene direttamente dalla cabina del trattore.

Rotopressa e fasciatore non-stop Fastbale

Kverneland
Rotopressa e fasciatore FastBale

A Torrile Vicon presenta il layout assolutamente innovativo della combinata rotopressa e fasciatore FastBale, con due camere disposte in serie, che permettono di condividere un certo numero di rulli. Operando come una pre-camera, la prima sezione della FastBale produce i due terzi della balla. La pre-camera è pertanto aperta, spostando la balla pre-formata nella camera principale, dove può raggiungere la sua dimensione massima di 1,25 m. Una volta che la balla è formata completamente nella camera principale, il flusso del prodotto è riportato nuovamente nella pre-camera, per consentire alle balle di continuare a prodursi, mentre nel contempo la rete viene applicata alla balla completata, il portellone viene aperto e la balla finita viene trasferita sul fasciatore. L'intero processo permette di produrre e fasciare balle ininterrottamente.

Con FastBale tutte le fasi di lavoro sono automatiche. Questo comporta un sensibile aumento della produttività e, allo stesso tempo, una riduzione dello stress e fatica per l’operatore. Resta solo da scegliere, in base alle condizioni di lavoro, se scaricare la balla in modalità automatica o manuale. Eliminando i continui stop and go, si ha anche una forte riduzione dell’usura dei componenti della trasmissione del trattore. Progettata e sviluppata presso il Centro di Competenza Rotopresse e Fasciatori di Kverneland Group Ravenna, questa combinazione continua a migliorarsi a un ritmo sostenuto.


Per informazioni:
visita il sito di Kverneland


In campo con Nova Agricoltura Fienagione

Per saperne di più partecipa all’evento in campo organizzato da Edagricole in collaborazione con Cai, Crpa, Emilcap, Consorzio Parmigiano Reggiano e Federunacoma. La manifestazione si terrà il13 giugno all'azienda agricola Valserena a Gainago di Torrile (Parma).

La fienagione secondo Kverneland - Ultima modifica: 2019-05-15T17:56:35+00:00 da nova Agricoltura

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome