La Linea Vite di Gowan per una difesa integrata

Preparati sempre più efficaci e sicuri contro botrite, peronospora e oidio, oltre ai coadiuvanti ad effetto “booster”

Gowan Italia mette a disposizione dei viticoltori una gamma completa di soluzioni affidabili ed efficaci a salvaguardia delle produzioni vitivinicole, con alcune specialità che costituiscono oggi un riferimento assoluto e collaudato per le migliori strategia di difesa.

Le soluzioni della linea Biopreparati

A Nova in Vigneto ci sono le nuove soluzioni della “linea Biopreparati” commercializzate in esclusiva da Gowan Italia e già pluripremiate per l’elevato contenuto innovativo: Polyversum e Ibisco. Entrambe impiegabili fino alla raccolta (tempo di carenza: zero giorni), all’interno delle più moderne strategie di difesa integrata e biologica.

  • Contro la botrite

difesa integrata

Polyversum è l’antibotritico naturale a base di Pythium oligandrum, un microrganismo che agisce con una triplice modalità d’azione: mico-parassitismo diretto (degradazione enzimatica dei patogeni), induzione di resistenza (attivazione delle difese naturali della pianta) e stimolazione della crescita della pianta (produzione di fitormoni stimolanti). Il suo impiego non ha effetti indesiderati sui processi fermentativi e, oltre all’ottima efficacia contro botrite, aggiunge anche un’interessante attività collaterale sul marciume acido.

 

 

  • Contro l'oidio

difesa integrataIbisco è invece l’elicitore antioidico liquido a base di Cos-Oga, un complesso brevettato di chito-oligosaccaridi oligo-galaturonidi di origine naturale, approvato come prima “sostanza attiva a basso rischio” in Europa. Con i suoi frammenti Cos e Oga riproduce le interazioni pianta-patogeno e agisce come elicitore (attivatore) delle difese naturali della pianta, con un doppio segnale biochimico d’allarme, molto rapido e intenso, che si diffonde nella pianta e accende diverse risposte fisiologiche di difesa, in modo da rendere la pianta più reattiva e pronta nel riconoscere e contrastare eventuali attacchi da parte dei funghi patogeni.
Altro fiore all’occhiello di Gowan Italia è l’antioidico “made in Italy” Domark 125, speciale micro-emulsione di tetraconazolo, che garantisce contemporaneamente una prolungata persistenza d’azione e un’ottima protezione sistemica della pianta.

  • Contro la peronospora

Il catalogo Gowan Italia può contare poi sui fungicidi a base di zoxamide per il controllo della peronospora, che hanno dimostrato anche un eccellente effetto collaterale antibotritico (es. Electis Trio wdg, Presidium One e Zoxium 240 sc), a cui si aggiunge quest’anno il nuovo Reboot, miscela di zoxamide e cimoxanyl.
La strategia antiperonosporica si completa con la linea Fantic, a base di benalaxyl-M, e la linea Airone, miscele rameiche innovative e brevettate, in cui si uniscono in associazione sinergica le forme idrossido e ossicloruro.

Tra le novità il nuovo coadiuvante speciale Mago garantisce un effetto “booster” per gli agrofarmaci in miscela (ad esempio i rameici, a favore di una riduzione dei quantitativi impiegati), con una quadrupla azione: tensioattiva, adesivante, antischiuma e antideriva.


Per informazioni:
visita il sito di Gowan


In campo con Nova Agricoltura in Vingeto

Per saperne di più partecipa all’evento in campo organizzato da Edagricole in collaborazione con Crea Federunacoma. La manifestazione si terrà il 6 giugno all'azienda agricola sperimentale Crea - Centro di ricerca viticoltura ed enologia "Calle di Busco" a Spresiano (TV).

La Linea Vite di Gowan per una difesa integrata - Ultima modifica: 2019-05-24T11:44:32+00:00 da nova Agricoltura

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome