Atomizzatori G.R. Gamberini, la qualità nella difesa dell’oliveto

oliveto
Fondata nel 1968, l’azienda bolognese propone atomizzatori carrellati costruiti su misura e con materiali eccellenti. G.R. Gamberini presenterà le sue novità a Nova Agricoltura in oliveto il 13 aprile a La Locanda tra gli ulivi, a Corato (Bari)

Era l’estate del 1968 quando il fondatore della G.R. Gamberini, Remo, decise di intraprendere l’attività di costruzione di macchine per la protezione delle piante e delle colture, in un periodo che richiedeva la prima meccanizzazione del settore agricolo, tipico degli anni Sessanta e Settanta del secolo scorso.

Oggi, in un contesto radicalmente cambiato, la consapevolezza data da 50 anni di esperienza nel settore e i prodotti tecnicamente eccellenti sono il pane quotidiano per Luca Gamberini, amministratore dell’azienda. «Il nostro punto di forza – spiega Gamberini - è quello di avere un prodotto tecnicamente eccellente, realizzato ancora alla vecchia maniera, utilizzando materiali costruttivi di prima qualità, acquistati presso fornitori certificati e selezionati nel corso degli anni; materiali che vengono poi coniugati con le ultime innovazioni tecniche del settore. Per questo le nostre macchine sono conosciute e apprezzate dai Concessionari italiani, dagli importatori esteri e, cosa importantissima, dagli utilizzatori finali».

Macchine personalizzate

oliveto
Gli atomizzatori G.R. Gamberini (nelle foto alcune delle macchine più vendute) hanno una capacità compresa fra i 550 e i 3.200 litri

«Il nostro essere microimpresa è una sfida avvincente, in quanto soffriamo della concorrenza di grandi realtà produttive, ma siamo anche in grado di batterle nello specifico, offrendo flessibilità, cura artigianale del prodotto e soprattutto personalizzazione, cosa che oramai non si può più riscontrare nelle grandi aziende del settore, orientate solo verso la produzione in serie. Non di rado capita di personalizzare la macchina direttamente in collaborazione con il cliente, un po’ come si cuce un abito su misura, e questo è secondo noi un servizio impagabile per chi poi si troverà a utilizzare una macchina proprio così come l’ha pensata e voluta».

Le macchine a marchio G.R. Gamberini per la difesa delle colture vengono da molti anni realizzate con la stessa qualità dei componenti e la stessa dedizione nel montaggio, sia che esse siano destinate all’azienda agricola della provincia,  al Concessionario pugliese o all’importatore americano, «quindi – sottolinea l’imprenditore – abbiamo ben chiaro il concetto che per lavorare, molto più del prezzo promozionale, al quale comunque siamo costretti ad avvicinarci, servono la qualità e il servizio, concetti che si stanno un po’ perdendo in questo mercato delle promozioni a tutti i costi, ma che sono alla base della nostra filosofia aziendale».

oliveto
Tutti gli atomizzatori sono equipaggiati con gruppi di ventola progettati e costruiti internamente dall’azienda

Da 550 a 3.200 litri

Gli atomizzatori carrellati vanno dal più piccolo di 550 litri, estremamente compatto e ideale per piccole estensioni e spazi stretti, al più grande di 3.200 litri, passando per tutte le capacità intermedie, 600, 800, 1000, 1500 e 2000. Sono realizzati in polietilene o vetroresina, omologati per circolazione stradale, dotati di gruppi ventola (progettati sempre da G.R. Gamberini) e altamente performanti, incluso il gruppo “turbo diametro 1000”, novità presentata a Eima International 2018.

Completano la gamma le impolveratrici pneumatiche, i nebulizzatori a basso volume, gli impianti per il diserbo e le nuove macchine per trattamenti con acqua ozonizzata.


Per informazioni:
visita il sito di G.R. Gamberini


In campo con Nova Agricoltura in oliveto

Per saperne di più partecipa all’evento in campo organizzato da Edagricole in collaborazione con la Regione Puglia. La manifestazione si terrà il 13 aprile all'agriturismo La Locanda tra gli ulivi, a Corato (Bari).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome