Home Agrofarmaci - Difesa

Agrofarmaci - Difesa

L'innovazione nella difesa delle colture, l'uso sostenibile degli agrofarmaci e i bioagrofarmaci

PhenoPiCam

Dalla Fem un nuovo prototipo di stazione meteo-fenologica

Sviluppato da Fondazione Edmund Mach, Cnr - Istituto di Biometeorologia di Firenze e YetiPi di Pineta di Laives, con il supporto di Eit Climate-Kic, è il nuovo dispositivo in grado di aiutare agricoltori e tecnici nell'attività di monitoraggio in campo

Il contributo degli spin-off universitari alla difesa delle colture

Dal controllo dei parassiti e delle infestanti, fino alla fitodiagnostica molecolare, passando per test su pesticidi, gestione patogeni da quarantena, genomica funzionale e bioinformatica. Ecco una rassegna delle cellule di ricerca universitarie italiane che si occupano di difesa delle colture

Olivo.net, il grande fratello che rivoluziona l’olivicoltura

Sviluppato negli ultimi due anni da Horta srl e Unaprol, Olivo.net® è un software con un sistema basato su una complessa rete di modelli integrati in grado di prevedere le necessità di intervento agronomico e fitosanitarie

Come fare reddito? Con nuove tecniche agronomiche e commerciali

Nella due giorni di "Coltiviamo reddito" nell'azienda Sant'Ilario di Mira (Ve) il Consorzio agrario del Nordest ha presentato ai soci e ai clienti una serie di innovazioni che possono aiutare gli imprenditori agricoli a migliorare il conto economico delle loro aziende

La sfida dell’innovazione nella difesa delle colture

Per Syngenta l’innovazione è un motore di crescita da condividere con gli imprenditori agricoli

L’impegno di Syngenta per un’agricoltura più sostenibile

A tre anni dal lancio del programma The Good Growth Plan, l'azienda svizzera fornisce un ulteriore aggiornamento del proprio contributo per un’agricoltura produttiva e in armonia con la Terra: più che raddoppiate le aziende nel programma di miglioramento della sostenibilità

Coltivare con meno acqua e agrofarmaci, Conserve Italia ci prova

Progetto di ricerca triennale finanziato con fondi europei che vede Conserve Italia come azienda capofila: con l'utilizzo di sofisticati sistemi informatici si vuole scoprire dove intervenire per ridurre l'impiego di risorse idriche e altri input tecnici

Rettangolo

kiwi

Kiwi, importanti risultati contro la batteriosi

Al Macfrut (10-12 maggio Fiera a Rimini) sarà presentata in anteprima nazionale una ricerca sul kiwi condotta dall'Università di Verona e dalla Regione Veneto

Droni e parassitoidi, la chiave è la professionalità

La lotta biologica è possibile utilizzando il Trichogramma brassicae, un imenottero parassitoide oofago di Ostrinia nubilalis, distribuito con l’ausilio dei droni

Calabroni telecomandati per impollinare, alternativa ai droni

Il microcircuito elettronico messo a punto da Hirotaka Sato, un ingegnere giapponese specializzato in tecniche di miniaturizzazione sempre più estreme
glifosate

Indagine dell’Echa dichiara il glifosate non cancerogeno

La valutazione dell’Agenzia europea per le sostanze chimiche (Echa) sul glifosate smentisce i rischi paventati dallo Iarc due anni fa e conferma quanto già espresso dall’Efsa

Difesa dei piccoli frutti, le novità della ricerca

In un convegno organizzato dalla Fondazione Edmund Mach si è fatto il punto sulle più recenti ricerche per contrastare le patologie e gli insetti che colpiscono fragole, mirtilli, lamponi e ribes
sharka

Ricerca, l’Ue dichiara guerra al virus Sharka

Raccolti protetti dai virus, alimenti più sicuri e minore impatto ambientale con nuove tecniche di miglioramento genetico in agricoltura: Italia capofila di progetto UE su RNA-interference
pacciamatura

Riso, l’innovazione varietale è una risorsa fondamentale

Nematodi e reimpiego aziendale frenano l’evoluzione delle sementi
vino

“Vino Libero”, la viticoltura innovativa ora è certificata

Dopo un lavoro durato un anno il disciplinare messo a punto nell'azienda Fontanafredda ha ottenuto il riconoscimento della società Csqa: oltre a sancire il valore delle innovazioni introdotte dal protocollo servirà per aprire alle bottiglie Vino Libero le porte dei mercati stranieri

Bioagrofarmaci, Fem coordina il progetto Interfuture

Finanziato dalla Commissione europea, prevede 11 dottorati di ricerca industriale
ero-binger

Vite, con gli ibridi resistenti risparmio garantito

Costi ridotti di mille euro a ettaro tra minori quantità di fitofarmaci e meno passaggi in campo. Questa la stima del risparmio ottenibile con gli ibridi di vite resistenti alle principali malattie come oidio e peronospora
css.php