Home Allevamento - Zootecnia

Allevamento - Zootecnia

L'innovazione in zootecnia dalla progettazione della stalla alla sperimentazione di nuovi mangimi, di corrette razioni alimentari e di sistemi di miglioramento del benessere animale

Seme sessato, il laser per disattivare gli spermatozoi maschili

Questa nuova tecnologia è stata presentata lo scorso 14 novembre a Cremona in occasione del convegno organizzato da Abs Italia: un sistema “gentile” che promette risultati decisamente buoni

Milkcoop Innovation a supporto delle imprese del settore lattiero caseario

Il progetto, presentato durante la Fiera internazionale del Bovino da latte di Cremona, riguarda il settore lattiero caseario ed è stato finanziato da Regione Lombardia nell’ambito del bando 1.2.01 del Programma di sviluppo rurale

La produzione di latte Ue cresce del 3,5%

Lo rivelano i dati di settembre di Clal, portale di riferimento per il settore. «Ora si deve puntare su export e sostenibilità». Verso il Milk Day di Fieragricola, in programma a Verona il 2 febbraio 2018 con la filiera lattiero casearia

Più efficienza in stalla con alimentazione 4.0

Dal workshop di Dinamica Generale, Granda Team e Bravo tenutosi in occasione della Fiera di Cremona, ecco quali tecniche di alimentazione adottare per aumentare la produttività del bestiame, passando attraverso il miglioramento del benessere massimizzando il profitto dell’allevatore. Parla Sgoifo Rossi

Eu Pig, una rete europea per l’innovazione in suinicoltura

Un progetto quadriennale che si pone l’obiettivo di condividere buone pratiche e risultati innovativi di ricerche utili per il progresso del comparto. Finanziato dai fondi di ricerca e sviluppo della Commissione europea Horizon 2020. Il Crpa fa parte del comitato esecutivo

Ultrasuoni per difendere le coltivazioni dagli ungulati

È quanto prevede il progetto 'Ultrarep' finanziato dai fondi Feasr dalla Regione Toscana (nell'ambito del bando Sottomisura 16.1 del Psr, "Sostegno alla costituzione dei Gruppi operativi del Partenariato europeo per l'Innovazione”). Un sistema innovativo basato su dissuasori acustici progettati per l'allontanamento di cinghiali e caprioli

Dal pascolo al formaggio, gli ovini si gestiscono con un’app

Durante un convegno a Grosseto presentato “Go Precision Sheep”, progetto che facilita la comunicazione e lo scambio di dati tra gli attori della filiera e aiuta le aziende a decidere come migliorare la produzione

Rettangolo

Fieragricola

Zootecnia di precisione in mostra a Fieragricola 2018

A Verona dal 31 gennaio al 3 febbraio 2018 si potranno vedere robot e impianti di mungitura, impianti per la preparazione e la distribuzione automatizzata dei mangimi, software e microchip per il controllo a distanza della mandria, degli impianti di ventilazione e dei sistemi per la pulizia delle stalle
stalle

Stable Kit, il “cane da guardia” che monitora l’ambiente delle stalle

Una rete di sensori avvisa quando la concentrazione di determinate sostanze nell’aria potrebbe rendere la stabulazione insalubre e suggerisce cosa fare per riportare i valori nella norma

Alle Fiere di Cremona i 25 anni di mungitura automatizzata firmata...

In occasione della Fiera di Cremona 2017 Lely spegnerà le 25 candeline di una grande torta insieme a tutti gli allevatori con la stalla automatizzata con il robot Lely. Allo stand si potranno visitare virtualmente alcune stalle Lely: innovazione nell’innovazione

Analisi non distruttiva dei formaggi grana

In magazzino e in caseificio, mediante spettrometri Nir portatili. Attuata su Grana Padano e Parmigiano Reggiano

Cremona Food-Lab a supporto del silomais

Il progetto intende favorire la qualità degli insilati per la produzione di Grana Padano. Sotto osservazione la presenza del clostridio responsabile del gonfiore tardivo delle forme. E la contaminazione da micotossine. Interessati oltre duecento allevamenti
qualità delle carni

QualiPiem, così l’innovazione migliora la qualità delle carni

Spettroscopia dell’infrarosso, alimentazione degli animali mirata a migliorare le proprietà nutraceutiche, impiego della genomica per fare selezione. Queste le strategie messe in atto nell’ambito del progetto QualiPiem, dedicato al miglioramento delle carni di bovini di razza Piemontese

Meno inquinamento se i microelementi per i suini sono incapsulati

Attraverso la microincapsulazione è possibile aumentare la biodisponibilità dei microelementi, riducendo i livelli di somministrazione e conseguentemente gli output nell’ambiente
allevatori

Coop La Torre, l’innovazione a sostegno degli allevatori

La cooperativa si trova a Isola della Scala (Vr). Fondata nel 1966, ospita 7mila bovini da carne all’anno. Ha superato un periodo di crisi grazie alle economie generate dal biogas e dal fotovoltaico

CremonaFiere, zootecnia d’avanguardia tra convegni ed eventi

Un ricco programma tecnico scientifico quello che offrirà la Fiera di Cremona quest’anno. Gli obiettivi principali: ampliare il network internazionale, ottenere aggiornamenti professionali, creare nuove occasioni di business. Appuntamento dal 25 al 28 ottobre

Qualità delle carni migliorata con il crossbreeding Beefmaster

É solo uno dei vantaggi riscontrati da chi ha scelto di impiegare questa razza statunitense all’interno dei propri piani di accoppiamento. «Attraverso questo tipo di incrocio è possibile ottenere un aumento della fertilità, della longevità dell’efficienza alimentare, oltre che della redditività aziendale». Parla così Giulio De Donatis, titolare insieme alla moglie dell’azienda Tenuta dell’Argento di Civitavecchia (Rm), prima in Italia ad avere importato embrioni di Beefmaster
css.php