Sovescio, le cover crop innovative di Caussade Semences

sovescio
Un'offerta variegata di miscele di copertura per sovescio contro le infestanti, per proteggere il terreno dall'erosione, fissare l’azoto e anti calpestamento

Caussade Semences Italia è dal 2004 la filiale italiana del Gruppo Caussade Semences, leader in Europa per la produzione e la commercializzazione di sementi per l’agricoltura.
Già largamente conosciuta come società di riferimento sia per le colture primaverili (mais, girasole, sorgo, soia, ecc.), che cereali a paglia, vanta inoltre un ricco catalogo per le colture foraggere e le cover crop. Il 6 giugno a Spresiano l’azienda modenese presenterà una serie di miscele per sovescio innovative anche per il vigneto.

Per una maggior sanità del terreno

Per una maggiore sanità del terreno Caussade Semences consiglia Nema-Vigne.Couv (Rafano+Avena strigosa+Segale+ Veccia villosa). Si tratta di una miscela che dà un eccellente copertura del suolo. Il rapido sviluppo dell’avena e del rafano permette di controllare perfettamente le normali malerbe che si sviluppano nei mesi autunnali. La sua composizione permette di contenere gli attacchi dei nematodi del genere Xiphinema index donando al vigneto più vigore nel tempo.

Protezione del terreno durante l'inverno

Durante l’inverno la protezione è molto efficace: Nema-Vigne.Couv limita l’impatto delle piogge, dell’erosione, del deflusso e della lisciviazione. A fine inverno ci sarà la maggior produzione di biomassa che a seguito della distruzione (aprile), renderà disponibile alla vite i minerali fissati nei 2 o 3 mesi successivi.

sovescio

Per fare il pieno di azoto

Per ottenere tutto l’azoto possibile c’è invece Narbo-Vigne.Couv (Rafano+Avena strigosa+Veccia di Narbonne+Veccia villosa). Questa miscela ha la capacità di fissare anche oltre 120 unità di azoto, restituendone il 50% nella forma disponibile per la vite. Grazie alla veccia, questa cover fissa efficacemente l’azoto atmosferico per rilasciarlo durante i 3 mesi successivi alla distruzione che, per massimizzarne al massimo l’effetto, è consigliabile avvenga ad aprile.
L’ampio periodo di semina, da agosto a inizio novembre, ne fa una delle poche soluzioni adatte alla semina tardiva. La protezione invernale limita l’impatto delle piogge, dell’erosione e della lisciviazione. La produzione di biomassa è al massimo alla fine dell’inverno, successivamente il recupero del terreno è facilitato dal buon lavoro strutturante delle radici, che, dopo la decomposizione del rafano, aumentano la mobilitazione del potassio per renderlo disponibile alla vite.

Per limitare il compattamento

Inoltre, per limitare il calpestio e proteggere il terreno ecco Enherb’Vigne I e II. Si tratta di erbai di loietto inglese e festuca per un eccellente copertura del suolo.
Caussade Semences invita gli agricoltori all’utilizzo di seme certificato, a riprova di un prodotto sicuro e performante. Il seme certificato è un prodotto che ha superato i test di analisi sia in termini di germinabilità che di purezza varietale, previsti dalle leggi vigenti in materia di certificazione delle sementi. Perché utilizzare sementi certificate è garanzia di un’agricoltura sana, etica e consapevole.


Per informazioni:
visita il sito di Caussade Semences


In campo con Nova Agricoltura in Vingeto

Per saperne di più partecipa all’evento in campo organizzato da Edagricole in collaborazione con Crea Federunacoma. La manifestazione si terrà il 6 giugno all'azienda agricola sperimentale Crea - Centro di ricerca viticoltura ed enologia "Calle di Busco" a Spresiano (TV).

Sovescio, le cover crop innovative di Caussade Semences - Ultima modifica: 2019-05-24T12:03:17+00:00 da nova Agricoltura

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome